info@prestami.it| 0131228108

Prestiti veloci senza garanzie e garante

cessione del quinto
  • 1 Dipendenti e pensionati
  • 2 Anche per protestati e cattivi pagatori
  • 3 Qualsiasi finalità

Invia la richiesta per i Prestiti a Credem e ottieni liquidità

Fino a 60.000 € per te!

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Compilando il form le parti non hanno nessun obbligo contrattuale. I prestiti sono erogati previa approvazione di Credito Emiliano Spa per cui Prestiti My credit Srls opera in qualità di agente in attività finanziaria monomandatario promuovendo nei confronti della clientela i prodotti finanziari messi a disposizione dell’istituto erogante. La richiesta di finanziamento è condizionata al preventivo, ottenimento delle coperture assicurative dovute per legge ai sensi del DPR n. 180/50.

  • logo enasarco
  • logo inps
  • logo inpdap
  • logo noipa
  • logo dogane monopoli

Ottenere un prestito per soddisfare le proprie esigenze può apparire un’impresa difficile da realizzare per chi non è in possesso di una busta paga oppure di garanzie specifiche e di un garante. In realtà quando si richiede un prestito ciò che conta è poter dimostrare alla banca o all’isitituto di credito di essere in grado di poter restituire il prestito richiesto. In mancanza di busta paga e di garanzie o garanti da presentare il percorso può apparire più difficile, ma oggi sono stati studiati delle tipologie di prestiti che consentono a queste categorie di ottenere dei prestiti veloci. Scopriamo insieme quali sono queste categorie specifiche e le caratteristiche dei prestiti.

I Prestiti per i liberi professionisti ed i lavoratori autonomi

I lavoratori autonomi ed i liberi professionisti titolari di partita Iva sono quei lavoratori che non avendo una busta paga per accedere ad un prestito devono dimostrare di essere in possesso di una qualche forma di reddito. In questi casi gli enti erogatori del prestito richiedono la presentazione dell’ultima o delle ultime dichiarazioni dei redditi.

Il reddito dimostrabile dalle dichiarazioni equivale in tutto e per tutto alla presentazione della busta paga, così il richiedente può accedere in modo semplice al prestito per questa specifica categoria. In altri termini questi prestiti sono definiti come quelli senza busta paga ma con reddito dimostrabile

I Prestiti personali per chi non ha busta paga ed un reddito

In questa categoria si possono far rientrare le casalinghe, gli studenti, i giovani ed i disoccupati. Nel caso delle casalinghe che non hanno un reddito fisso, dimostrare di avere una minima entrata fissa consente di poter accedere al prestito.

L’entrata potrebbe derivare ad esempio dalla riscossione dei canoni di affitto oppure da lavori saltuari attestati con una normale ricevuta generica. Rientrano tra questi lavori anche i b&b gestiti occasionalmente nell’ambito delle mure domestiche. In tutti questi casi i prestiti sono di piccola entità ed è richiesta ove possibile la garanzia di un garante, che può essere il marito o un familiare.

Per quanto riguarda gli studenti ed i giovani, anche minorenni, l’ottenimento del prestito per finanziare gli studi è subordinata alla presentazione di un garante. Tali prestiti sono definiti anche di scopo perché servono a finanziare un progetto specifico.

Nel richiedere questi prestiti si deve indicare il motivo della richiesta e si può trovare l’offerta migliore utilizzando i vari comparatori delle offerte presenti online. I piani di rimborso possono essere studiati secondo le proprie esigenze ed hanno degli interessi che di solito sono molto bassi.

Per i disoccupati valgono le medesime indicazioni descritte per i giovani e gli studenti.
La documentazione da presentare all’istituto finanziario è composta dal documento di identità e dalla documentazione fiscale. Fanno parte di quest’ultima le dichiarazione dei redditi, eventuali ricevute che attestino le prestazioni lavorative ed i documenti e le specifiche reddituali del garante. Anche per quest’ultimo la documentazione da presentare è la stessa.

Per queste categorie si sono sviluppati sempre migliori prodotti specifici. Ciò ha determinato, anche grazie ai bassi importi erogabili, la possibilità di accedervi ad un numero sempre più ampio di persone. Al giorno d’oggi risulta abbastanza semplice rispetto al passato ottenere un prestito per tutte queste categorie.

I Prestiti personali senza busta paga ed alcuna garanzie

Per le persone che vogliono accedere ad un prestito ma non hanno una busta paga e tantomeno hanno la possibilità di presentare di garanzie aggiuntive, esistono dei prodotti specifici. Un tipico esempi di questa categoria è data dai prestiti cambializzati.

I prestiti cambializzati sono erogati utilizzando lo strumento delle cambiali.

La cambiale è un documento che attesta un impegno di pagamento per un importo ricevuto, quindi anche di un prestito personale. Il documento consente al creditore di agire giuridicamente nei confronti del debitore nel caso in cui si riveli insolvente alla data prestabilita per il pagamento, anche solo di una singola cambiale. Il ricorso all’ufficiale giudiziario fa sì che il debitore se insolvente sia iscritto al registro dei protestati;ciò lo rende impossibilitato ad accedere ad ogni forma di prestito.

Come si può vedere tale forma di prestito contempla delle garanzie più stringenti per il debitore e maggiori tutele per il creditore.
Nel caso di prestito cambializzato la banca o la finanziaria richiedono la firma di un numero di cambiali pari al numero di rate da corrispondere per la restituzione del prestito. I prestiti con le cambiali con le cambiale non sono diversi da un comune prestito personale , ma ciò che cambia è la modalità con il quale il richiedente si impegna a restituire il prestito. La scadenza delle cambiali è solitamente mensile, ma possono esservi anche scadenze di periodi diversi.

I prestiti cambializzati possono essere emessi di qualsiasi importo e durata, ma a seconda della finanziaria o della banca possono essere diversi. E’ bene sottolineare che questa modalità di prestito non è la più diffusa tra le banche e le finanziarie e per tale ragione potrebbe occorrere più tempo per trovare il soggetto che li eroghi.

Il prestito cambializzato è considerato un prestito di ultima istanza, adatto a chi non può accedere alle altre categorie di prestito. Chi non ha le garanzie sufficienti può sfruttare questa opzione per avere il suo prestito. In più i prestiti cambializzati sono concessi anche a chi è protestato oppure è segnalato alla centrale rischi come cattivo pagatore.

Come avviene per tutte le categorie di prestito anche quello cambializzato può essere richiesto online, tramite i siti delle banche e le finanziare che offrono questo tipo di prodotto. Nel momento dell’approvazione è necessario però che il richiedente sottoscriva fisicamente le cambiale presso una delle filiali delle banche o delle finanziarie che erogano il prestito.

Pochissime sono le finanziarie che offrono di poter firmare i documenti presso il domicilio del richiedente ed è bene informasi prima su tale possibilità nel caso in cui si sia impossibilitati a raggiungere la sede dell’istituto finanziario. Per quanto riguarda infine la documentazione da presentare essa è costituita da un documento di identità e dal codice fiscale, inviabili con la procedura online come per le altre tipologie di prestito.

I prestiti per protestati ed i prestiti con delega

Per i pensionati ed i lavoratori dipendenti, nel caso siano cattivi pagatori, è possibile accedere ad un prestito tramite la cessione sino ad un quinto della propria pensione oppure dando in garanzia il proprio TFR (Trattamento di fine rapporto). Chiaramente in questi casi si deve avere un reddito certo e dimostrabile.

La tempistica per ottenere il prestito in questi casi è maggiore, date le tempistiche più lunghe necessarie per il disbrigo delle pratiche. I protestati possono inoltre usufruire del prestito delega tramite il proprio datore di lavoro oppure presentando una fideiussione con garanzia di un soggetto terzo.

Prestiti veloci

1 Dipendenti e pensionati 2 Anche per protestati e cattivi pagatori 3 Qualsiasi finalità Invia la richiesta per i Prestiti INPDAP a Credem e ottieni liquidità Fai una Richiesta Fino a 60.000 € per te! Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Compilando il form le parti non hanno nessun obbligo contrattuale. I prestiti sono erogati previa […]

Cerca nel sito

Tag più popolari

Cerca nel sito

Tag più popolari

Carrello

Nessun prodotto nel carrello.

RICHIEDI UN PREVENTIVO